HomepageInformazioni UtiliHotelPrezziVoliChi SiamoContatti
Martinica


INFORMAZIONI GENERALI

Martinica è la raffinata isola caraibica francese per definizione – alla moda ed elegante, un vero paradiso naturale. Ricoperta di rovine e monumenti, la Martinica è francese, con qualche interruzione, dal 1635 e offre spiagge meravigliose, cibo superbo e un vulcano attivo. La coltivazione di banane e canna da zucchero, la produzione di rum e il turismo rappresentano elementi economici importanti per l’isola. 

L’imperatrice Giuseppina, consorte di Napoleone, nacque in Martinica, così come Aimée Dubuc de Rivery, che fu rapita in mare e divenne la sultana Validé, madre del sultano turco Mahmoud II. I suoi numerosi piccoli musei si concentrano su curiosità come bambole, coltivazione delle banane e antiche civiltà presenti nell’isola. Gli appassionati di passeggiate e di gite a cavallo avranno a loro disposizione numerose visite guidate avventurose sulle ripide, lussureggianti colline di Martinica. Coloro che praticano surf e windsurf non resisteranno alle sfide dei venti variabili della costa atlantica dell’isola. 

La capitale, Fort-de-France, offre negozi chic, il parco fiorito di Savanne, la Bibliothèque Schoelcher e la cattedrale di Saint-Louis, costruita nel 1895. Qui i ristoranti sono tra i migliori dell’isola. Pointe du Bout è la principale struttura turistica dell’isola, con hotel, golf, negozi e casinò. Verso nord lungo la costa c’è St. Pierre, che fu distrutta, con i suoi 30,000 abitanti, dall’eruzione del vulcano Pelée. Il museo di vulcanologia espone cimeli ricoperti di lava, di grande impatto. Carbet, un bizzarro villaggio di pescatori, ospitò per qualche tempo il pittore francese Paul Gauguin, e nell’entroterra si trova Morne Rouge, sede della piantagione MacIntosh, che produce l’anturio, noto fiore della Martinica. Non tralasciate una visita ad almeno una delle 12 distillerie di rum dell’isola. L’isola vanta una denominazione ufficiale dalla Francia per la produzione di rum agricolo (un’etichetta di valore simile al Cognac e lo Champagne). 


AEROPORTI/DURATA DEI VOLI

:    Aeroporto:  Lamentin International Airport (FDF) – un grande e moderno terminal. Dall’aeroporto a: Fort-de-France-10 km, Pointe du Bout-20 km, Sainte Anne-35 km, Sainte Pierre-42 km.  Durata dei voli: New York-4 ore 30 minuti. Montreal-5 ore. Paris-7 ore. Miami-3 ore 30 minuti. 

Non ci sono voli diretti dal Regno Unito, ma Air France effettua voli diretti da Parigi. British Airways, bmi e Virgin Atlantic effettuano voli dal Regno Unito fino a Santa Lucia con voli di collegamento Air Cariabes e arrivo a Lamentin International Airport (FDF). 

CLIMA
: Le temperature medie si aggirano sui 26 gradi C. Umidità media 75%. La stagione delle piogge va dalla fine di agosto fino a ottobre. Orario indicativo alba-05,30. Orario indicativo tramonto -18,15. 

RISTORAZIONE
:  Ristoranti disponibili con cucina: Locale.  Fast food.  Francese.  Gourmet.  Internazionale.  Cinese. Creola.  Vietnamita.  Orientale.  Il servizio è generalmente messo in conto, in caso contrario la mancia è a discrezione.  Il dress code è casual. 

LINGUA
:  il francese è la lingua ufficiale. Il creolo è parlato localmente. Nelle aree turistiche si parla anche inglese. 

VITA NOTTURNA:
L’intrattenimento disponibile include Discoteche, Nightclub, Cabaret, Cene con balli, Teatri.  Casinò al Meridien Hotel e al Bateliere Plaza, Cinema e Musica dal vivo. 

ITINERARI:  
- Fort-de-France, la capitale;  
- La Pagerie, paese natale della più famosa figlia di Martinica, l’imperatrice Giuseppina;  
- Diamond Rock;
- Giardini Botanici con oltre un migliaio di varietà di piante tropicali e locali;  
- Combattimenti di galli;  
- St Pierre e le rovine dell’eruzione del vulcano Pelee (la Pompei del Nuovo Mondo);
- Museo vulcanologico; 
- Castello DuBuc; 
- Vulcano Pelee. 
 

© Copyright 2009 Karisma Travelnet - P.IVA 05393501001 - privacy / note legali