Official Magazine of www.caraibi.it Karisma Travelnet

Barnwell State Park – Una Fossiling Kayak Adventure si svolge dal 26 al 28 Settembre con un’escursione guidata in kayak per esplorare siti fossili con la Charleston Fossil Adventures, LLC. Lungo il fiume Edisto River si trovano cave sterrate che contengono denti di squali ed ossa di animali fossilizzati. Kayak ed equipaggiamento fornito ai partecipanti (6 è il limite massimo di partecipanti consentito). $299 in singola – $229 in doppia.

Devils Fork – One More Paddle! si svolge dal 26 al 28 Settembre offrendo l’opportunità di testare l’ultimissimo equipaggiamento paddling inclusi kayak, paddleboard e canoe con lezioni e dimostrazioni.  $500 in doppia in villa con due camere; $50 per ogni partecipante aggiuntivo.

Givhans Ferry – Saltwater Fishing Expeditions in kayak nelle lagune salmastre e nei ruscelli nelle seguenti date di Ottobre:  10-12, 17-19 e 24-26. L’autunno é ideale per pescare il red fish e la spotted sea trout. Il programma include canna, lenza ed esche, trasporto dal parco alla barca e rientro, kayak ed una guida esperta. I partecipanti devono essere in possesso di una licenza di pesca locale in acque salate (11$). Programma limitato ad un massimo di quattro partecipanti. $225 in singola e $125 in doppia.

Santee State Park – Weekdays on the Water – Sunset and Wine Cruises nelle seguenti date di Settembre: 12-14, 19-21 e 26-28. Il programma prevede una crociera serale con un buon calice di vino sul Lake Marion e due notti di soggiorno nei bungalow del parco. $200 in singola e $150 in doppia; tariffa speciale anche per la sola crociera, $50 per la giornata.  Lo Santee Lake and Locks Tour si svolge dal 16 al 18 Ottobre ed include una gita in barca sul Cooper River, sul lago Lake Moultrie e sul Santee Canal a Moncks Corner per ammirare l’opera ingegneristica delle chiuse e l’abbondante fauna selvatica. $250 in singola, $150 in doppia e $60 per il solo tour.  Il Defending Carolina – Civil War Battlefields Tour parte dal Santee State Park nelle date del 7-9 Nov.e nuovamente il 20-11 Feb.2018 con – in questo caso – un tour del Rivers Bridge State Historic Site vicino Ehrhardt nella Bamberg County e di Congaree Creek nella Lexington County. Entrambi i campi di battaglia hanno preservato i lavori con la terra così da comprendere cosa dovettero affrontare i soldati dell’Unione nell’avanzata verso Columbia, e di come i soldati Confederati sperassero di fermarli.  $225 in singola e $129 in doppia.

La Chocolatiering Experience – from Bean to Bar and Beyond si tiene a Novembre (13-16) al Santee State Park. Il programma inizia con una benvenuto di un esperto artigiano del cioccolato che fornisce istruzioni su come abbinare cioccolata e vino. Per i successivi giorni c’é un’introduzione sulla fava del cacao e lezioni su come fare cioccolatini. Il programma include tutti gli ingredienti necessari e gli strumenti per la preparazione.  $450 in singola e $300 in doppia.

Table Rock State Park – Summer’s Last Stand(Up!)  programma paddling dal 3-5 Ottobre per testare kayak, paddleboard e canoe durante la giornata e pernottare nei bungalow di montagna. Lezioni e dimostrazioni di paddling. $400 in doppia nel bungalow del parco, $50 per ogni ulteriore persona.

Vola in aeroporto con il Malpensa Express!

Per le tue vacanze, volare da Malpensa è ancora più comodo.
Niente traffico, ne problemi di parcheggio!

Con un treno ogni 30 minuti – dalle 5 del mattino fino all’una di notte -, da Milano Centrale, Milano Porta Garibaldi e Milano Cadorna arrivi direttamente ai Terminal 1 e 2 dell’Aeroporto!

BIGLIETTO A/R 30 giorni  

Valido per un’andata e un ritorno [entro 30 giorni dal viaggio di andata] da Milano a Malpensa Aeroporto con il servizio Malpensa Express a un prezzo agevolato 20€ [invece di 26€].

  • E’ acquistabile solo online.
  • Il biglietto non richiede convalida.
  • E’ possibile modificare la data del viaggio di ritorno fino al giorno precedente e, comunque, entro il 30° giorno dalla data del viaggio di andata. Non è consentito modificare la data del viaggio di andata.
  • I viaggi di andata e ritorno possono essere effettuati entro 3 ore dalla data e ora prescelte al momento dell’acquisto.

TARIFFE

Milano Saronno Rescaldina Castellanza Busto Arsizio Ferno
Adulti 13,00€ 8,00€ 6,00€ 5,00€ 4,00€ 3,00€
Ragazzi 6,50€ 4,00€ 3,50€ 3,00€ 2,50€ 2,50€
A/R Adulti 30 giorni 20,00€ 12,00€ 9,50€ 8,50€ 7,00€ 5,00€
A/R Ragazzi 30 giorni 10,00€ 6,00€ 5,50€ 5,00€ 4,00€ 3,00€

 

 

 

 

  • Commenti disabilitati su Vola in aeroporto con il Malpensa Express! € 20 a/r aperto
  • Tags:

Sandals Resorts International cresce a St. Lucia, e lo fa con una struttura, il Sandals LaSource St. Lucia, che andrà ad arricchire il portfolio Luxury Included® del gruppo alberghiero.
Con la nuova apertura le strutture dell’isola diventeranno quattro e il gruppo potrà applicare la formula ’Stay at One, Play at Four’, che garantisce ai clienti libero accesso ai servizi e ristoranti delle altre proprietà del brand sull’isola, che ad oggi conta il Sandals Regency La Toc, il Sandals Grande St. Lucian e il Sandals Halcyon Beach.

“L’isola di St. Lucia – afferma Paola Preda, country manager Italia di Sandals Resorts International (nella foto) – rappresenta una destinazione ancora inedita per il mercato italiano e allo stesso tempo una vera sorpresa, grazie al fascino della sua natura di origine vulcanica e ai servizi proposti da Sandals Resorts, volti sempre a superare le aspettative”.

Tre piscine e dieci ristoranti
Il progetto di design presentato prevede, nel nuovo hotel dell’isola, l’unica ‘roof top infinity edge sky pool’ di St. Lucia, con una visuale a 360 gradi sulla costa Nord, oltre a una Jacuzzi e altre due piscine, una di oltre 800 mq e un’altra infinity pool con il cosiddetto ‘swim-up pool bar’. Le suite saranno 330 suite, dalle Skypool alle Rondoval, alle Swim-Up, fino agli esclusivi Over the Water Bungalows. Il progetto per la costruzione include anche 10 ristoranti alla carta e tre nuove proposte dining incentrate sui sapori americano greco e asiatico.

  • Commenti disabilitati su Sandals St. Lucia, presentato il design del nuovo resort di lusso
  • Tags:

Emirates vola a Phnom Penh

7 Lug 2017 In: Estremo Oriente

Dal 1 luglio 2017 Emirates vola a Phnom Penh, capitale della Cambogia e meta di passaggio per le rovine di Angkor Wat, nella vicina Siem Reap!

Il volo EK388 in partenaza da Dubai alle h 09.15 via Yangon (RGN), proseguira’ il suo itinerario per arrivare nella citta’ di Phnom Penh (PNH) alle h21.25 dello stesso giorno.

Per il viaggio di ritorno, il volo EK389 in partenza da Phnom Penh alle h23.10, via Yangon, arrivera’ a Dubai il mattino seguente alle ore 05:40 offrendo un’ottima coincidenza con i voli per Roma, Milano, Venezia e Bologna.

Destinazione Phnom Penh

EK388 DXB – PNH — h09.15 – 21.25

EK389 PNH – DXB — h23.10 – 05.40

BILLABONG PRO TAHITI

5 Lug 2017 In: Polinesia Francese

Dall’11 al 22 agosto le onde più temute tornano a sfidare i surfisti di tutto il mondo 

Milano, 5 luglio 2017 – Sono numerosissimi e provengono da tutto il mondo: sono i campioni e gli appassionati che anche quest’anno affronteranno le onde di Teahupo’o a Tahiti, definite tra le più pericolose e potenti del mondo, per l’annuale competizione Billabong Pro Tahiti, dall’11 al 22 agosto.

La barriera corallina de Le Isole di Tahiti provoca infatti numerosi punti di rottura dell’onda, i cosiddetti reefbreaks. Quando il muro d’acqua si infrange sulla barriera, le onde risultano potenti, profonde e alte fino a 15 metri, una condizione perfetta per lo spericolato “tube-riding” che porta tanti appassionati con le loro tavole a dedicare un soggiorno nelle isole, e in particolare a Tahiti.

Parte del circuito della World Surf League, la competizione è da lungo tempo un importante punto di riferimento per i surfers locali ed internazionali che arrivano fino alla sfida Billabong Pro, dopo una dura selezione preliminare.

Anche per chi non partecipa direttamente alla competizione, lo spettacolo regalato da questi equilibristi del mare e dalla bellezza della natura vale interamente il viaggio in queste magnifiche isole del Pacifico.

Soggiornare a Tahiti durante le giornate di competizione promette infatti una scoperta dell’isola a 360 gradi tra le spiagge di sabbia nera della costa est, la possibilità di organizzare escursioni nell’interno della bellissima Tahiti Iti, il tratto di penisola minore di Tahiti dove si trova proprio Tehaupo’o, e la promessa di un’autentica esperienza all’insegna della condivisione con la comunità locale. E’ infatti la capacità degli abitanti locali di trasmettere con passione tutta la propria energia a rendere speciale questo genere di eventi, profondamente legati ad una tradizione ancora molto viva.

scopri le offerte per la Polinesia – clicca qui

Rio San Juan si trova 40 chilometri da Cabarete ed a un’ora da Puerto Plata. È  una piccola località nota per le sue case di legno dipinte con colori sgargianti, i numerosi murales e per le lagune di  Gri Gri e Du Dù.

Nella zona si trovano le spiagge di: Caletón, Preciosa, De los Muertos, De los Minos, Diamante, Rogelio e Playa Grande. Le più  famose sono Playa Caletón e Playa Grande.

Playa Caletón, considerata l’attrazione numero uno di Río San Juan dai lettori di TripAdvisor, è una baia circondata da mangrovie e rocce, un luogo incontaminato dove è  possibile realizzare escursioni in barca, snorkeling o trascorre il pomeriggio. Sono disponibili tour su barche con il fondo di vetro.

  • Commenti disabilitati su Dominicana, scoprire la zona di Rio San Juan
  • Tags:

Karisma Travelnet spinge sugli Usa con una vasta programmazione di tour e minitur in italiano con partenza garantite. Per la nuova stagione l’operatore ha introdotto numerosi tour con nuovi itinerari che si spingono nel profondo west, per la parte occidentali, e a contatto con la cultura Amish per quelli orientali insieme ad un nuovo Florida Everglades con partenza da Miami.  Tutti i tour sono prenotabili online a conferma immediata e sono ideali da abbinare ad un soggiorno al mare nel Caraibi, Messico o Hawaii piuttosto che Polinesia o per le agenzie che vogliono costruire da sole il pacchetto ai clienti usufruendo del nostro collaudato prodotto. In tolate sono  17 Tour nella parte orientale, 21 tour nella parte occidentale, 2 tour coast to coast, 12 tour con pasti inclusi. Commissione è del 12% per gli adv + € 20 di sconto per i possessori della overcommission card.

 

Cosa distingue un’esperienza alle US Virgin Islands da altre nei Caraibi é motivo della presenza di Alani Henneman Todman del Dipartimento del Turismo a Napoli con l’occasione di Showcase USA-Italy 2017. Che St.Croix, St.John e St.Thomas siano tra le isole dei Caraibi più vergini si sa; che siano statunitensi ben distinte dalle vicine britanniche è sottolineato dall’evento storico del TRANSFER DAY del Honoring 100 years of centennial past, embracing our present and future to lastMarzo 1917 che le vide passare – dopo duecento anni di dominio coloniale – dalla Corona di Danimarca al Governo Americano. L’arcipelago é in piena fase di celebrazioni per questo centenario che definisce anche svolte importanti, tra le quali lo sviluppo del turismo a partire dagli anni ’60.  Il 31 Marzo  2017 durante il Transfer Day, il Danish National Archives ufficialmente da accesso online a 5 milioni di immagini di reperti storici digitalizzati delle Danish West Indies, documenti scritti nel 19° secolo in Danish Gothic, parte importante dell’identità storica dell’arcipelago. L’unicità del patrimonio delle USVI poggia sulle tante bellezze: magnifiche spiagge di sabbia che si estendono a profusione su ognuna delle tre maggiori isole, mare semplicemente puro; retaggio architettonico coloniale perfettamente preservato nelle città – Charlotte Amalie, Christiansted e Frederiksted -, testimonianze storiche di culture indiane native, africane, e di sette colonie europee oltre a leggendari pirati e corsari che si sono alternati e che hanno lasciato visibili tracce. Musica, danza, festival, tradizioni e tre Carnevali isolani. Ogni tipologia di attività outdoor di mare e di terra é disponibile, soft o d’avventura; barche a vela, catamarani e trimarani garantiscono gite di poche ore, 1 giorno o più giorni o eccitanti battute di pesca d’altura. La natura é generosa di frutti e fiori esotici, la cucina riesce – grazie a talentuosi giovani chef isolani – a coniugare creativamente sapori genuini con ingredienti autentici dell’arcipelago. Le Vergini USA sono un eclettico mix servito a crocieristi, viaggiatori, coppie in luna di miele e quelle che si uniscono in matrimonio in qualche recondito angolo esotico; a famiglie d’ogni età con bambini anche piccoli. Si può beneficiare di un matrimonio riconosciuto dallo Stato italiano, scegliendo la location favorita o l’isola che ispira di più per una manciata di poche centinaia di dollari. Le ISOLE VERGINI AMERICANE non dispongono di strutture All Inclusive (ad eccezione di un’unica a St.Croix, Divi Carina Resort), nè tantomeno di voli charter:é un’esperienza di viaggio di estrema flessibilità, tailor-made, per tutti i budget di vacanza che un consulente di viaggio può disegnare oltre l’ordinario per proporre una combinazione perfetta con gli Stati Uniti. Dai piccoli alberghi ai bed & breakfast, dal resort all’albergo di lusso, dal camp nella foresta tropicale all’appartamento o addirittura la villa: la vista splendida sull’arcipelago é garantita. Numerosi i voli disponibili da diverse città del Continente Americano alla volta dei due aeroporti di St.Thomas e St.Croix. Ciò che  colpisce di questo piccolo arcipelago “stelle & strisce” é la massiccia presenza di aree del National Park System americano, in grado di offrire una natura incontaminata su ognuna delle isole oltre ad un Virgin Islands National Park di stupefacente bellezza e notevole bio-diversità che occupa il 60% di St.John, creato con donazioni di terre ed altre donazioni filantropiche. E’ tesoro americano che attira molteplici amanti della natura e sostenitori della bellezza tanto che agli inizi del 2017 il residente e conservazionista Jon Stryker dona al parco 5 ettari di terreni con una donazione di oltre 1 milione di dollari. La barriera corallina con il suo ecosistema marino, antiche piantagioni coloniali di canna da zucchero, i secolari giardini botanici con l’ultimo lembo di foresta di mogano sono solo alcuni dei gioielli delle US VIRGIN ISLANDS. Il resto é una continua sorpresa e scoperta,  un arricchimento per corpo e mente, un paesaggio che riempie gli occhi e l’anima. Virgin Islands Nice!

La Capitale Mondiale dell’Intrattenimento riceve prestigiosi riconoscimenti per il 2016 e prosegue i suoi grandi progetti di espansione nel nuovo anno

Il vecchio anno si è concluso decisamente con ottimi risultati e grandi soddisfazioni per la città di Las Vegas, che a chiusura del 2016 ha ottenuto importanti riconoscimenti per le sue strutture e la sua offerta turistica in costante sviluppo.

Las Vegas è stata infatti nominata World’s Leading Meetings & Conference Destination del 2016, un premio che viene riconosciuto alla Capitale Mondiale dell’Intrattenimento da quattro anni consecutivi in occasione dei World Travel Awards.

Fin dal 1993, i World Travel Awards supportano e promuovono il settore dei viaggi e del turismo identificando e premiando l’eccellenza di operatori ed enti, incoraggiandoli allo stesso tempo ad alzare il livello della qualità dei propri servizi e prodotti di anno in anno.

La riconferma di Las Vega sul podio sottolinea nuovamente i pregi della destinazione, che sa offrire alle migliaia di visitatori che partecipano ad alcune delle fiere, congressi e conferenze più grandi del settore, servizi ed infrastrutture senza eguali.

Ma non finisce qui: Las Vegas è stata dichiarata anche  Best U.S. City alla quattordicesima edizione degli annuali Readers Choice Awards di Travel Weekly, l’affermata rivista americana considerata tra le più autorevoli nel settore del turismo.

Questo riconoscimento mira a determinare ogni anno l’eccellenza dei servizi e dei prodotti, attraverso diversi parametri individuati in 78 differenti categorie.

La città non si accontenta, però, di questi importanti risultati raggiunti in entrambi i settori Leisure e MICE & Trade. Infatti, LVCVA (Las Vegas Convention and Visitors Authority) continua i propri progetti di espansione del Las Vegas Convention Center District (LVCCD), che rinnoverà, ampliandolo, il già esistente Las Vegas Convention Center.

La prima fase del progetto è stata completata con successo durante il 2016 con la demolizione del Riviera Hotel and Casino e con un primo stadio di trasformazione dell’area. Al posto dell’hotel, il nono ad aprire nella lunga storia di Las Vegas, è stato recentemente inaugurato il Diamond Lot, un ampio spazio espositivo esterno con parcheggio. I lavori proseguiranno durante il 2017 con l’obiettivo finale di espandere l’intera area espositiva di oltre 55.700 metri quadrati e dotarla delle più avanzate tecnologie.

  • Commenti disabilitati su LAS VEGAS PREMIATA COME MIGLIOR DESTINAZIONE LEISURE, TRADE E MICE DEL 2016
  • Tags:

Il Merengue, ritmo musicale della Repubblica Dominicana, è  stato dichiarato dall’Unesco, Patrimonio Culturale Immateriale dell’Umanità  in quanto simbolo della storia e della cultura del paese. Questo ritmo vivace e gioioso infatti invade ogni ambito della vita quotidiana dei dominicani ed è presente nelle relazioni private e familiari, nei momenti di festa e persino nella manifestazioni a carattere politico.

  • Commenti disabilitati su Il merengue dichiarato Patrimonio Culturale dall’Unesco
  • Tags:


Cerca

Video